Ad Clicks : Ad Views :
img

Aprono le iscrizioni per l’anno scolastico 2016-2017

Con Circolare Ministeriale n. 22 del 22 dicembre 2015, sono state diramate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca le istruzioni relative alleiscrizioni alle scuole dell’infanzia e e alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2016-2017.
Le iscrizioni avverranno esclusivamente “on line” tramite il sito web www.iscrizioni.istruzione.it raggiungibile anche dal sito istituzionale del Ministero www.istruzione.it .
I genitori, gli esercenti la potestà genitoriale, i tutori e gli affidatari dei minori dovranno inizialmente registrarsi sul sito web a partire dalle ore 8.00 di venerdì 15 gennaio 2016.
Una volta effettuata la registrazione, le iscrizioni potranno essere effettuate dalle ore 8.00 di venerdì 22 gennaio 2016 alle ore 20.00 di lunedì 22 febbraio 2016.
Sono escluse dalla modalità “on line” le iscrizioni relative alla scuola dell’infanzia, alle classi terze degli istituti tecnici e professionali, al percorso di specializzazione “enotecnico”, ai percorsi di istruzione per gli adulti e agli alunni in fase di preadozione. Le scuole paritarie possono aderire facoltativamente alla modalità “iscrizioni on line”.
I genitori, al fine di effettuare una scelta consapevole della scuola a cui i iscrivere i propri figli, tramite il portale “Scuola in chiaro” potranno accedere al “rapporto di autovalutazione”, contenente gli indicatori fondamentali dell’istituto scolastico.
Le domande saranno accolte entro il limite massimo delle disponibilità della singola istituzione scolastica secondo l’organico assegnato e il piano di utilizzo degli edifici scolastici, fermo restando che il MIUR garantisce il diritto allo studio in particolare agli alunni soggetti all’obbligo di istruzione.
Possono essere iscritti alla scuola dell’infanzia e alla scuola primaria i bambini che compiono rispettivamente tre anni e sei anni di età entro il 30 aprile 2017, fermo restando che hanno la precedenza i bambini che compiono rispettivamente tre e sei anni entro il 31 dicembre 2016.
I criteri di precedenza per l’ammissione (es. vicinorietà della residenza, impegni lavorativi dei genitori) sono deliberati dai Consigli di Istituto delle varie scuole.
In sede di iscrizione “on line”, i genitori dovranno altresì compilare le apposite schede relative:
– all’insegnamento della religione cattolica o alle attività alternative;
– agli alunni con disabilità e disturbi specifici dell’apprendimento, fermo restando il perfezionamento dell’iscrizione con la presentazione diretta alla scuola della documentazione necessaria.
Si ricorda infine che l’obbligo di istruzione si assolve, dopo l’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione (scuola secondaria di I grado), attraverso una delle seguenti modalità:
– frequenza del primo biennio di uno dei percorsi di istruzione secondaria di secondo grado o dei percorsi di istruzione e formazione professionale erogati dai Centri di formazione professionale e dagli istituti professionali;
– stipula, a partire dal quindicesimo anno di età, di un contratto di apprendistato;
– istruzione parentale.
This div height required for enabling the sticky sidebar