Ad Clicks : Ad Views :
img

Iglesias, “Giornata della Memoria 2017”

Migliaia di iniziative lungo tutta la penisola in vista del “Giorno della Memoria 2017”. Il 26, 27 e 31 gennaio, a Iglesias, per il “Giorno della Memoria 2017” tre giornate di eventi.

“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario” (Primo Levi)

“La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. In occasione del “Giorno della Memoria” (…), sono organizzati cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia nel nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere” (Legge n. 211 del 20 luglio 2000).

Queste le iniziative in programma in città:

Giovedì 26 gennaio

Ore 17.30 Biblioteca Comunale

“Il libro che mi piace”. Incontro dedicato alla riflessione e alla lettura su DONNE E OLOCAUSTO. A cura dell’Associazione “La Mandragola”.

Venerdì 27 gennaio

Ore 10.00, Biblioteca Comunale

Inaugurazione della mostra “Shoah… per non dimenticare”. Percorso di immagini, foto, didascalie, libri in memoria delle vittime della follia nazista. La mostra sarà visitabile fino al 4 febbraio.

Martedì 31 gennaio

Ore 11.30 – IIS Asproni, Liceo Scientifico e Artistico – Loc. Su Pardu

Ore 18.00 – Libreria Mondadori – Piazza Lamarmora, 8

Giacomo Mameli presenta il suo libro “La Ghianda è una ciliegia”. In queste pagine l’autore dà voce ai senza-parola, ai “vecchi ragazzi” della seconda guerra mondiale, protagonisti di una epopea tra le più tragiche della nostra storia contemporanea. A cura della Libreria Mondadori

L’Amministrazione comunale di Iglesias aderisce all’iniziativa “Promemoria Auschwitz Sardegna 2017” promosso dall’Arci Sardegna. Un progetto di educazione alla cittadinanza europea pensato per accompagnare le giovani generazioni alla scoperta e alla comprensione della complessità del mondo che ci circonda a partire dal passato e dalle sue narrazioni, affinché possano acquisire lo spirito critico necessario a un protagonismo come cittadini nel presente.

This div height required for enabling the sticky sidebar