Ad Clicks : Ad Views :
img

Iglesias, incontro con l’artista Pierluigi Calignano

Con l’artista Pierluigi Calignano riprendono, dopo una breve pausa estiva, gli incontri con i protagonisti dell’arte contemporanea.

Ingresso libero e gratuito previa comunicazione a scuolacivicaartecontemporanea@gmail.com

Scuola Civica Arte Contemporanea/ Masterclass/ Corso Primavera 016/ Open Course

P.zza San Francesco (ex scuole 2° piano), Iglesias (CI)

Pierluigi Calignano (Gallipoli 1971) vive e lavora tra Gallipoli e Sassari, dove insegna Pittura all’Accademia di Belle Arti. La sua ricerca si trova all’incrocio tra scultura e installazione, nel luogo in cui le forme occupano spazi temporanei, per Calignano, le opere non sono azioni concluse, ma oggetti provvisori e volubili, studi, progetti, modelli. L’uso di forme geometriche con qualità prettamente funzionali, interagisce con lo spazio includendolo come condizione dell’opera stessa, con pari funzionalità sintattiche e semantiche.  Da questi presupposti nascono installazioni che raccontano di un pragmatismo dinamico, aperto, strutturale; documento d’investigazione e di esperienza dell’esistenza.

Principali mostre personali

2015 Natural transitions of experience, a cura di Maurizio Coccia, Palazzo Lucarini Contemporary, Trevi (Perugia, IT), 2014 Mind the gap (con Marcello Cinque), L.E.M., Sassari (IT), Click together LWZ Projekte, Vienna (AT), 2013; Il secondo cielo, O’, Milano, 2013; Salinger si legge a gennaio, MARS, Milano, 2010; La superficie di uno specchio d’acqua, MAGA – Museo Arte Gallarate, Gallarate (VA), 2010; L-Ray, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano, 2007; Verde a pois, Centre Culturel Français de Milan, Milano, 2005. Principali mostre collettive: Performing Structures, Wäscherei Kunstverein Zürich (CH), 2012; Fuori Uso in Opera, Cantiere Caldora Opera, Pescara, 2012; La scultura italiana del XXI secolo, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano, 2010; Quali cose siamo, III Triennale Design Museum, Triennale di Milano, Milano, 2010; Soft Cell. Dinamiche nello spazio in Italia, Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Monfalcone 2007; Fatto in Svezia, Museo Röda Sten, Göteborg, 2007; La giovine Italia, Pinacoteca Nazionale, Bologna, 2005; La Scultura Italiana del XX Secolo, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano, 2005; Tirana Biannale 2, (AL), 2003.

Principali mostre collettive

2014 Object Perdu, a cura di Roberto Lacarbonara, Fondazione Museo Pino Pascali, Polignano a Mare (Bari, IT); 2013 Common interests, a cura di Sara Reisman, Rowan University Art Gallery, Glassboro, New Jersey (US); 2013 With a Little Help from My Friends, MAGA, Gallarate (Varese, IT); 2012 Performing Structures, a cura di Silvia Simoncelli, Wäscherei Kunstverein Zürich (CH); 2012 Fuori Uso in Opera, a cura di Giacinto Di Pietrantonio, Cantiere Caldora Opera, Pescara (IT); 2012 (R)existenz a cura di Alessandro Romanini, Complesso di S.Agostino, Pietrasanta (Lucca, IT); 2012 Personal Effectsonsale, Esprit Nouveau Pavilion, Bologna (IT); 2011 Quelli che restano, a cura di Mimmo Di Marzio, Spazio Oberdan, Milano (IT);2011 Back Home, a cura di Marilena Di Tursi, Antonella Marino, Complesso di Santa Scolastica, Bari (IT); 2010 La scultura italiana del XXI secolo a cura di Marco Meneguzzo, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano (IT); 2010 Quali cose siamo, III Triennale Design Museum, a cura di Alessandro Mendini, Triennale di Milano, Milano (IT); 2010 Effetto Stalker #3, a cura di Helga Marsala, Galleria dell’Arco, Palermo (IT); 2009 Noi siamo qui, inContemporanea N°3, con Assab One, a cura di Gabi Scardi, Triennale di Milano, Milano (IT);2009 Roaming, a cura di Alessandro Castiglioni, Stazione Rogers, Trieste (IT);2009 IM03. L’immagine sottile a cura di Andrea Bruciati, GC. AC., Monfalcone (Gorizia, IT);2008 Soft Cell, a cura di Andrea Bruciati, GC. AC., Monfalcone (Gorizia, IT);2008 Questo mondo è fantastico, a cura del Comitato Guido Carbone, Palazzo Bricherasio, Torino (IT);2007 Fatto in Svezia, a cura di Oscar Aschan, Röda Sten Museum, Göteborg (SE);2007 La Giovine Italia, a cura di Renato Barilli, Pinacoteca Nazionale, Bologna (Italy);2006 Arcani Maggiori, a cura di Massimo Kaufmann, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano (IT); 2006 Il marmo e la celluloide, a cura di Marco Senaldi, Villa della Versiliana, Marina di Pietrasanta (Lucca, IT); 2005 La Scultura italiana del XX secolo, a cura di Marco Meneguzzo, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano (IT); 2005 Art of Italian Design, a cura di Alessandro and Francesco Mendini, Megaron Plus, Athens (Greece);2005 Disegnano, a cura di Guido Carbone, Carbone.to, Torino (IT); 2005 Crysalis, a cura di Grazia De Palma, Svevo Castle of Bari and Svevo Castle of Trani (IT); 2005 Defrag. Derive Plastiche, a cura di Ivan Quaroni, Norma Mangione, Fabbrica del Vapore, Milano (IT); 2004 Questi fantasmi, a cura di Massimo Kaufmann, Galleria 1000 Eventi, Milano (IT); 2004 Z.A.T., XXI-XXII Edizione Premio Gallarate, GAM, Gallarate (Varese, IT); 2003 Tirana Biannale 2, sezione a cura di Michele Robecchi, Tirana (AL); 2004 V Convocatoria, a cura di Luis Adelantado, Galeria Luis Adelantado, Valencia (ES); 2004 Ratio, a cura di Andrea Bruciati, GC. AC., Monfalcone (Gorizia, IT); 2004 Cover Theory, a cura di Marco Senaldi, Officina della Luce – Ex Centrale Emilia, Piacenza (IT);2002 Assab One, a cura di Laura Garbarino, Roberto Pinto, Assab One, Milano (IT); 2001 Enola Play, a cura di Roberto Gavarro, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano (IT); 2001 Generazionale, a cura di Beatrice Buscaroli, Basilica Palladiana, Vicenza (IT);2000 Futurama. Arte in Italia 2000, a cura di Bruno Corà, Raffaele Gavarro, Marco Meneguzzo, ;Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato (IT); 2000 Ironic, a cura di Lino Baldini, Michele Robecchi, Trevi Flash Art Museum, Palazzo Lucarini, Trevi (Perugia, IT); 1999 ArtBeat, a cura di Guido Bartorelli, Fabriano Fabbri, La Salara, Bologna / La Posteria, Milano (IT); 1999 Arte in Giro, a cura di Alberto Fiz, Santuario di Oropa, Biella (IT); 1999 Castelli di Carte, a cura di Francesca Kaufmann, Galleria Claudia Gian Ferrari, Milano (IT); 1999 Ultrascultura, a cura di Roberta Ridolfi, Centro Arti Visive Pescheria, Pesaro (IT); 1998 Area, a cura di Guido Molinari, Galleria Salvatore + Caroline Ala, Milano (IT); 1998 Prigionieri, a cura di Guido Molinari, C/O Careof, Cusano Milanino (Milano, IT); 1997 Arte per tutti, a cura di Loredana Parmesani, Palazzo Soave, Codogno (Lodi, IT); 1997 Aperto Italia 1997, Trevi Flash Art Museum, Palazzo Lucarini, Trevi (Perugia, IT)

Installazioni permanenti / Collezioni pubbliche

I-Park Foundation, East Haddam, Connecticut (US). Masseria Torre Maizza, Savelletri di Fasano (Brindisi, IT). Teatro Elfo Puccini, Milano (IT). MAGA – Museo Arte Gallarate, Gallarate (Varese, IT). Omi International Arts Center, Ghent, NY (US). ALT, Alzano Lombardo (Bergamo, IT). GC.AC., Monfalcone (Gorizia, IT). Assab One, Milan0 (IT)

Principali residenze e workshop

I-Park Residency Program, I-Park Foundation, East Haddam, Connecticut (USA), 2012; Madeinfilandia 2011, Madeinfilandia, Pieve a Presciano (Arezzo), 2011; Art Omi, International Artist’s Residency, Omi International Arts Center, Ghent, NY (USA), 2008; International Studio and Curatorial Program (ISCP), New York, NY (USA), 2007; Corso Superiore di Arti Visive, Fondazione Antonio Ratti, Visiting Professor Joseph Kosuth, Como, 1995.

This div height required for enabling the sticky sidebar