Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
img

Sant’Antioco, terza edizione della manifestazione “Pencia, Gioga e Pappa”

/
/

L’associazione Auser di Sant’Antioco grazie al contributo della Fondazione di Sardegna e il Patrocinio del Comune di Sant’Antioco, ha programmato una manifestazione che si terrà a Sant’Antioco dal 12 Ottobre 2017 al 15 Ottobre 2017 dal nome “Pencia, gioga e pappa”. Tale manifestazione è incentrata sull’attività laboratoriale. Vi saranno dei laboratori scientifici, gastronomici, artistici.

Programma:

Giovedì 12 Ottobre

Mattina – Hotel Solki:

Ore 9.30 “Energia trasformista”, Laboratorio Scienza con Alessia Zurru;

Ore 9.30 “Comunicazioni pericolose. L’ambiguità di un segno nelle relazioni animali”, Apriti Scienza;

Ore 9.30 “Geocaching”, Daniele Pezzi (scuola media Locarno 2), Lorena Rocca e Silvia Sbaragli (DFA – SUPSI);

Ore 9.30 “Artemozioni”, laboratorio artistico;

Ore 11.00 “Comunicazioni pericolose. L’ambiguità di un segno nelle relazioni animali”, Apriti Scienza;

Pomeriggio – Sera – Hotel Solki e Piazza Italia:

Ore 14.30 “Comunicazioni pericolose. L’ambiguità di un segno nelle relazioni animali”, Apriti Scienza;

Ore 16.00 “A fuedhai in sardu”, Laboratorio sulla lingua sarda;

Ore 16.00 “I drucis de Ijaja”, Laboratorio sui dolci sardi;

Ore 16.00 “Artemozioni”, laboratorio artistico;

Ore 17.00 “Incontro tra festival: Sant’Antioco – Cassano delle Murge”

Ore 17.30 Conferenza spettacolo “Prof. Pietrosky e il coniglio nel cappello”, Associazione Culturale Le strade del Macondo, di e con Pietro Olla, Piazza Italia;

Ore 19.00 A badhai su ballu sardu, Piazza Italia.

Venerdì 13 Ottobre

Mattina – Hotel Solki:

Ore 9.00: “Sfide e giochi problematici”, Campolucci Lorella e Maori Danila (RSDDM Bologna – MiR Corinaldo AN);

Ore 9.00 “Geocaching”, Daniele Pezzi (scuola media Locarno 2), Lorena Rocca e Silvia Sbaragli (DFA – SUPSI);

Ore 9.00 “Artemozioni”, laboratorio artistico;

Ore 9.30 “Comunicazioni pericolose. L’ambiguità di un segno nelle relazioni animali”, Apriti Scienza;

Ore 10.30 “Programma un robot Thymio”, Lucio Negrini e Marco Beltrametti;

Ore 10.30 “Laboratorio spinner”, FabLab Cagliari;

Ore 11.00 “Lego: un Mondo in costruzione”, Luca Crivelli e Vanessa Henauer;

Ore 12.00: “Sfide e giochi problematici”, Campolucci Lorella e Maori Danila (RSDDM Bologna – MiR Corinaldo AN);

Pomeriggio – Hotel Solki:

Ore 14.30 “Spinner”, FabLab Cagliari;

Ore 14.30 “Comunicazioni pericolose. L’ambiguità di un segno nelle relazioni animali”, Apriti Scienza;

Ore 14.30 “Più grande o più piccolo?, Jennifer Andreotti e Stefania Scandale;

Ore 15.00 “Lego: un Mondo in costruzione”, Luca Crivelli e Vanessa Henauer;

Ore 15.30 “Programma un robot Thymio”, Lucio Negrini e Marco Beltrametti;

Ore 16.00 “Artemozioni”, laboratorio artistico;

Ore 16.00 A fuedhai in sardu;

Ore 16.00 Sapuedhus e mallaredhus, Laboratorio artigianale sulla pasta

Ore 18.00 Convegno sul vino “La vite e il vino dell’Isola: passato e futuro”, Sala Consiliare;

Ore 19.30 Serata street food, Viale Trieste;

Ore 20.30 A badhai su ballu sardu, Piazza Italia;

Sabato 14 Ottobre

Mattina – Hotel Solki:

Ore 9.00 “Geocaching”, Daniele Pezzi (scuola media Locarno 2), Lorena Rocca e Silvia Sbaragli (DFA – SUPSI);

Ore 9.00 “Sfide e giochi problematici”, Campolucci Lorella e Maori Danila (RSDDM Bologna – MiR Corinaldo AN);

Ore 9.00 “Carta e fantasia – pieghe in allegria”, Paolo Bascetta e Francesco Decio;

Ore 9.30 “Più grande o più piccolo?“, Jennifer Andreotti e Stefania Scandale;

Ore 9.00 “Il giocoliere della scienza”, Federico Benuzzi;

Ore 10.00 “Il magico mondo di Blue- bot”, Lucio Negrini e Marco Beltrametti;

Ore 10.30 “Più grande o più piccolo?“, Jennifer Andreotti e Stefania Scandale;

Ore 10.30 “Carta e fantasia – pieghe in allegria”, Paolo Bascetta e Francesco Decio;

Ore 11.00 “Sfide e giochi problematici”, Campolucci Lorella e Maori Danila (RSDDM Bologna – MiR Corinaldo AN);

Ore 11.30 “Artemozioni”, laboratorio artistico;

Pomeriggio – Via Roma – Piazza Italia:

Dalle ore 16.00:

Mostra dei laboratori scientifici e artistici a concorso a cura degli studenti delle scuole del territorio;

Laboratori scientifici a cura degli studenti del liceo “L. Da Vinci” di Cassano delle Murge (Ba);

“Lego: un Mondo in costruzione”, Luca Crivelli e Vanessa Henauer;

“Carta e fantasia – pieghe in allegria”, Paolo Bascetta e Francesco Decio Centro Diffusione Origami;

“Più grande o più piccolo?”, Jennifer Andreotti e Stefania Scandale;

“Geocaching”, Daniele Pezzi (scuola media Locarno 2), Lorena Rocca e Silvia Sbaragli (DFA – SUPSI);

“Il magico mondo di Blue-bot”, Lucio Negrini e Marco Beltrametti;

“I cinque sensi”, Associazione Culturale Origine;

“Filicarta”, laboratorio gioielli di carta, Barbara Contini;

Ore 17.00: Giochi sardi;

Ore 17.30: Figuriamoci”, Spettacolo di burattini, Ioana Butu;

Ore 18.00 “Fantasie du Mò”, laboratorio artistico, Arianna Massa;

Ore 18.00: ImpariSardu, Sa murra a fuedhus;

Ore 18.30: “L’azzardo del giocoliere”, Conferenza Spettacolo di Federico Benuzzi;

Ore 20.00: “Cucine a confronto: Sardegna – Puglia”, Serata enogastronomica, Viale Trieste;

Dalle ore 21.00: A badhai su ballu sardu: percorso conclusivo relativo al laboratorio sul ballo sardo. Balli sardi in Piazza;

Domenica 15 Ottobre

Via Roma – Piazza Italia:

Dalle ore 10.00:

Mostra dei laboratori scientifici e artistici a concorso a cura degli studenti delle scuole del territorio;

Laboratori scientifici a cura degli studenti del liceo “L. Da Vinci” di Cassano delle Murge (Ba);

“Prevenzione diabete”, Farmacia Basciu;

“Carta e fantasia – pieghe in allegria, Paolo Bascetta e Francesco Decio”;

“I cinque sensi”, Associazione Culturale Origine;

“Non solo saponette”, Maestra Genoveffa Pala;

Ore 10.30: “Inchiostro conduttivo”, FabLab Cagliari;

Ore 11.00: “Dolci impasti”, laboratorio artigianale, Carlo Lapenna;

Dalle ore 12.00: “Percorsi del vino”, degustazioni prodotti del territorio, Viale Trieste;

Dalle ore 15.00:

Mostra laboratorio scientifici e artistici a cura degli studenti delle scuole del territorio;

Concorso “La scienza di Pencia, Gioga e Pappa”;

Concorso “L’arte di Pencia, Gioga e Pappa”;

Animazione per bambini;

Ore 17.00: “Genitori e figli”, gara di cucina;

Ore 15.30: “Giochi e giocattoli del Sud del Mondo”, l’arte del riciclo, Foudu Dia;

Ore 16.00: “Circo Stanze Scientifiche”, Ramon Pilia;

Ore 19.00: Premiazioni laboratori.

Maggiori informazioni http://www.pencia-gioga-e-pappa.it/programma/

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text